Speriamo che quest’anno vada meglio

“Speriamo che quest’anno vada meglio” È un’affermazione frequente in questi giorni. Quest’anno  non ha  il potere in sé di essere né peggio né migliore dell’anno scorso. Quest’anno é una  cera malleabile con la quale la tua coscienza creerà  una serie di eventi e circostanze che corrispondono esattamente al contenuto della tua psiche, al tuo livello di consapevolezza alle informazioni che hai in questo momento, ai programmi transgenerazionali e anche a tutti i tuoi traumi non guariti.
Tu creerai questo nuovo anno come una opera d’arte o come un scarabocchio, tutto dipende da una decisione che prenderai in questo momento.
Vuoi essere felice o continuare ad avere ragione? Se la risposta è essere felice ti aspetta un anno di lavoro che ti porterà alla crescita spirituale e personale. Prendere la tua vita nelle tue mani significa:
1- valutare il tuo sistema di credenze, quali sistemi mi portano nella direzione della vita che voglio e quali nella direzione contraria, non posso credere di me stesso di non  meritare o di essere una persona senza valore e poi sperare che mi arrivano le migliori cose della  vita, per affinità  e risonanza non potranno mai arrivare a te, questa credenza potrà solo attrarre eventi e circostanze che ti confermeranno  quello che già credi cioè che non meriti e non vali. Per cui ti darà ragione…capisci l’utilità di smetterla di lasciare di avere ragione?
2- per crescere ho bisogno di lasciare andare la zavorra e prendere carburante, cioè uno sguardo agli antenati, connettermi in maniera sana con le mie radici, questo significa rompere contratti, patti di fedeltà familiari, dare il posto che corrisponde ad ogni membro della famiglia così che tu possa prendere il tuo, rispettare gli ordini dell’amore, per prendere l’energia vitale e la forza di esprimere al meglio la tua vita.
3- riconnetterti con il tuo mondo spirituale, spiritualità non è andare a messa tutti i giorni né otto ore di meditazione, spiritualità é entrare in connessione con la creazione, con gli altri, con la terra, spiritualità é lo  sviluppo dell’empatia del servizio disinteressato e imparare a dare senza aspettarsi niente in cambio, e trasformare la visione della separazione in unità.
4- crescita personale e spirituale, imparare a gestire il tuo mondo emozionale! Non si cambiano le emozioni, si cambia la percezione della realtà.
Che quest’anno inizi la creazione della tua opera d’arte.
× WhatsApp Contact